AZIENDE SOLIDALI

>> Ci sono molti modi in cui una azienda può aiutare i nostri progetti,
comunicando a sua volta a partner e clienti il proprio impegno filantropico
e la propria responsabilità.

Buone pratiche attraverso le quali l’azienda può svolgere – oltre al proprio lavoro – anche il proprio ruolo sociale, ridistribuendo ricchezza ma soprattutto rispettando e promuovendo valori di solidarietà. L’azienda infatti può dare un grande contributo non solo attraverso una donazione, ma operando un’azione di sensibilizzazione rispetto al progetto che ha scelto di sostenere.
Coinvolgendo, informando e condividendo l’impegno sia al suo interno con i dipendenti, che all’esterno con fornitori e clienti
.
WHY Onlus a sua volta si impegna a mantenere questo rapporto attraverso il suo materiale informativo che fornirà i resoconti, importanti e necessari, dell’uso del supporto finanziario donato.
Anche in questo modo si crea rete attorno alle questioni sociali!

> ECCO COME POTETE AIUTARCI

 

>> Diventiamo partner: Cause Related Marketing

Con una donazione un’azienda può sostenere un progetto già in corso (ad esempio adottare un asilo), oppure sceglierne uno ancora non realizzato e “adottarlo” impegnandosi a coprirne i costi totalmente. Vederlo iniziare, seguirlo nello sviluppo, partecipare al suo completamento crea un rapporto diretto e continuato col progetto, che l’azienda può scegliere di rendere noto ai propri clienti e fornitori attraverso il proprio sito internet o il materiale informativo.

>> Donazioni in kind

L’azienda non deve necessariamente offrire denaro, ma può anche scegliere di sostenerci attraverso i beni o i servizi che produce e che possono essere utili alle nostre attività.
Qualche esempio?
Al fine di raccogliere fondi vengono organizzati mercatini, lotterie o aste on line: i prodotti messi in vendita provengono da donazioni fatte direttamente da negozi o produttori.
Altro caso possono essere i prodotti enogastronomici da impiegare per le nostre cene solidali.
E poi ancora stampe dei nostri materiali informativi, montaggi video, materiale di cancelleria, e tutto ciò che può servire per portare avanti le nostre attività.
Le possibilità sono tante, e anche in questo caso siamo disponibili a condividere proposte e iniziative, naturalmente confidando nel buon senso di tutti. Scegliere di donare in kind non significa trovare un modo facile ed economico per liberarsi dei fondi di magazzino: chiediamo quindi di proporre la propria collaborazione in modo responsabile e rispettoso. Inoltre, ci troviamo in difficoltà ad accettare offerte di prodotti “da portare giù in Africa”, per svariati motivi (reperibilità di tali prodotti anche sul territorio, il cui acquisto in loco è un altro modo di sostenere le persone che ci vivono; le difficoltà di trasporto, che spesso risulta essere talmente costoso da inficiare il beneficio stesso della donazione, eccetera).
Ricordiano che la donazione in natura (anche detta gift in kind) da parte delle aziende è in tutto e per tutto assimilabile ad una donazione in denaro. Come tale, secondo la legge italiana è soggetta agli stessi vantaggi fiscali delle donazioni in denaro.

>> Solidarietà in azienda: coinvolgimento dei dipendenti

Per rafforzare e condividere l’impegno nella solidarietà si possono coinvolgere e mobilitare anche i dipendenti in attività di sensibilizzazione e raccolta fondi. Le modalità vanno dall’organizzazione di collette interne, alla messa in atto di un programma di donazioni trattenute in busta paga (payroll living), fino al coinvolgimento più attivo in vere e proprie maratone e gare di raccolta fondi. Il raccolto può essere raddoppiato o triplicato dall’azienda, con l’obiettivo di spronare e unire i diversi livelli aziendali, migliorare il clima interno, sviluppare un forte senso di fiducia, orgoglio e appartenenza verso la propria azienda.

>> Natale solidale

Avete mai pensato di regalare solidarietà, invece del solito panettone? A Natale potete scegliere un presente diverso per partner e clienti, comunicando loro che la somma che avreste dovuto impegare per i doni è stata invece donata per sostenere un progetto di solidarietà. WHY mette a disposizione le sue cartoline natalizie, personalizzabili dall’azienda, oppure materiale informativo e grafico per personalizzare i vostri biglietti.
Pensateci!