POLO WHY: al via i nuovi corsi formativi

POLO PROFESSIONALE DI WHY A JAMBIANI:
ECCO I NUOVI CORSI FORMATIVI

Per dare il via ai nuovi corsi ci è voluto più tempo del previsto… Ma alla fine ci siamo riusciti.
Eccoci pronti con tutto l’occorrente (o quasi) per iniziare con le lezioni al Polo!

La struttura in questi anni è servita tantissimo, per i motivi più disparati.
Ha accolto la clinica mentre quella vera veniva ristrutturata, i primi corsi brevi di lingue, gli incontri per le insegnanti dei nostri asili, quelli con i rappresentanti della comunità, le attività dei volontari…
Ora però finalmente si sta esprimendo del tutto la sua vera vocazione: la formazione.
Col nuovo anno infatti sono iniziati 3 corsi intensivi, che prevedono una durata piuttosto lunga anche grazie alla presenza di formatori del posto.
3 corsi molto richiesti dalla popolazione, che ha accolto il Polo come una opportunità concreta di apprendimento per ragazzi e adulti, interessati a migliorare le proprie conoscenze e aprirsi nuovi canali lavorativi in modo più strutturato e professionale.
Esattamente ciò che avevamo in mente quando, ormai qualche anno fa, abbiamo concepito il progetto!
(Per conoscere la sua storia leggi qui)

Ecco quindi qualche immagine dei primi giorni di attività:

Gli spazi con lavagna e tavoloni sono pronti per accogliere gli studenti dei CORSI DI LINGUE.
Per ora inglese per i locali, e swahili per gli stranieri che vivono in zona. Poi si sta pensando anche all’italiano.
Il mercato del turismo si sta sviluppando anche qui e giustamente gli abitanti vogliono farne parte, e poter parlare con gli ospiti è fondamentale!

Un “muro” di makuti separa poi gli spazi dedicati al CORSO DI SARTORIA.
Un lavoro molto ambito dalle donne perché può portare davvero un bell’aiuto all’economia di casa, ma che necessita di precisione, esperienza, conoscenza dei trucchi del mestiere e, se lo si vuole indirizzare verso la produzione di oggetti per il mercato del turismo, anche una certa conoscenza dei gusti occidentali.
Per questo c’è la supervisione della nostra coordinatrice Maddalena, che si occupa dei modelli, e l’insegnamento da parte di una sarta professionista.
Prima si lavora sui provini in carta di giornale, e poi via, al lavoro sulle macchine da cucire.
Siamo sicuri che dalle signore avremo ottimi risultati, anche perché l’entusiasmo non manca!

Al più presto comincerà anche il CORSO DI INFORMATICA.
Il più difficile da organizzare dato che servono i computer, non facili da reperire.
Alcuni pezzi sono già in viaggio verso Jambiani, ma speriamo di raccoglierne ancora dato che gli interessati al corso sono tanti e vorremmo poterli accogliere tutti.

PER QUESTO MOTIVO È SEMPRE VALIDO L’INVITO LANCIATO A DICEMBRE
PER LA RACCOLTA DI MATERIALE UTILE AI CORSI.
SE CI VOLETE AIUTARE, LEGGETE QUI

2 pensieri riguardo “POLO WHY: al via i nuovi corsi formativi

I commenti sono chiusi