PROGETTO IO SOSTENGO UN PICCOLO AMBASCIATORE

WHY_LOGO_IoSaD

> QUANTO COSTA?

Il contributo richiesto per “io sostengo un piccolo ambasciatore” è di 270 euro all’anno per ogni bambino (meno di 0,75 euro al giorno) che possono essere versati con frequenza mensile, semestrale, annuale.

> COME VIENE UTILIZZATO IL CONTRIBUTO?

Il contributo non viene consegnato al bambino né alla famiglia (per evitare che si crei un pericoloso e diseducativo circolo di dipendenza dal sostegno di un singolo donatore e situazioni di disuguaglianza tra bambini sostenuti e non), ma gestito dai nostri responsabili in base ai bisogni segnalati dagli insegnanti e dal comitato scolastico dei genitori. In questo modo non sono solo i bambini sostenuti a beneficiare dei contributi, ma anche i loro compagni e la comunità alla quale appartiene la struttura, evitando condizioni di disparità, favorendo la crescita di tutto il contesto sociale senza distinzioni, e dando ai progetti continuità nel tempo. Solo così potrà concretamente cambiare la vita di questi bambini!

Il contributo donato dai sostenitori a “io sostengo un piccolo ambasciatore” si traduce in: materiale didattico, merenda, divisa, spese di manutenzione della scuola, stipendi alle maestre e alla cuoca, formazione delle maestre

> COME VIENE COINVOLTO IL SOSTENITORE?

Ogni sostenitore viene abbinato ad un bambino o una bambina che frequenta la scuola materna di Kikadini o di Uzi e che da quel momento diventa il suo piccolo “ambasciatore” nel progetto, per la durata del suo percorso scolastico presso la scuola. Attraverso questo legame il sostenitore conoscerà la vita, la cultura, e soprattutto l’andamento dei progetti nel quale è inserito il piccolo, le attività della sua scuola, contribuendo alla crescita e alla formazione sua e dei suoi compagni.

Il sostenitore riceverà periodicamente informazioni sul suo piccolo corrispondente:

  • La scheda del bambino abbinato, insieme ad una sua fotografia e ad alcune informazioni personali.
  • Due volte l’anno, un aggiornamento sulle condizioni del bambino e sulla situazione del Paese in cui vive, insieme a nuove fotografie del bambino, o disegni, o messaggi.
  • Il notiziario di WHY, per essere informato su tutte le attività dell’associazione che coinvolgono anche il bambino sostenuto.

 

> ATTIVAZIONE del sostegno a distanza:

Per attivare un Sostegno a Distanza basta RICHIEDERE IL MODULO DI SOTTOSCRIZIONE
scrivendo una email a sad@whyinsieme.org
oppure chiamando al numero 347 8224608

Lascia un commento