PROGETTO “IO SOSTENGO A DISTANZA”

> UN IMPEGNO DURATURO, UN RAPPORTO SPECIALE

 

Il sostegno a distanza (SAD) è un impegno concreto che consiste nel prendersi cura di bambini che vivono in una situazione di bisogno in un Paese in via di sviluppo.

Zanzibar rappresenta un luogo di sogno e magia per i tanti turisti che la visitano.
Ma ad oggi rimane una terra piena di difficoltà per i suoi abitanti: la maggior parte di loro ricava poco o nulla dal mercato del turismo, spesso non ha assistenza sanitaria né un’istruzione adeguata. Facciamo anche noi qualcosa di concreto per loro, sostenendo quel processo di istruzione necessario affinché le nuove generazioni possano essere la speranza per una svolta dall’ingiusto sistema che lega ignoranza, povertà, sottosviluppo e sfruttamento di questa terra meravigliosa.

Il nostro SAD (Sostegno A Distanza) permette ai bambini coinvolti nel progetto di ricevere il sostegno necessario per la loro crescita e la loro formazione: materiale didattico, istruzione, insegnanti preparati, un luogo adeguato per studiare e giocare con gli altri bambini, merende quotidiane e, nel caso di particolare bisogno, provvede anche ad integrare eventuali necessità di cibo, medicinali e vestiario.
Questi sostegni ci permettono di provvedere alla costante manutenzione dell’asilo, di fornire ai bambini le divise, il materiale didattico e le merende quotidiane. Inoltre gli insegnanti possono seguire regolarmente un corso di formazione presso il centro specializzato a Stone Town, elevando la qualità del loro lavoro a favore dell’apprendimento dei piccoli studenti.

> LE NOSTRE PROPOSTE DI SOSTEGNO:

UN PICCOLO AMBASCIATORE o UNA CLASSE (cliccare sulle fotografie per gli approfondimenti)

WHY_LOGO_IoSaD WHY_LOGO_IoSaD

> QUALI SONO LE SCUOLE COINVOLTE NEI PROGETTI?

Asilo di Kikadini, quartiere centrale del villaggio di Jambiani, a Zanzibar (Tanzania).
>> leggi qui la scheda informativa di Kikadini

Asilo di Uzi Ng’ambwa, nel piccolo villaggio di Uzi, a Zanzibar (Tanzania).
>> leggi qui la scheda informativa di Uzi

> QUANTO DURA IL RAPPORTO DI SOSTEGNO A DISTANZA?

Per garantire un aiuto efficace è importante che l’impegno sia costante. Il SAD dovrebbe coprire tutta la durata del progetto in cui il bambino o la classe sono inseriti, pertanto chiediamo un impegno di tre anni (la durata del ciclo scolastico alla scuola materna).
Tuttavia, qualora il donatore si trovasse nelle condizioni di non poter più mantenere l’impegno assunto, egli potrà comunque interrompere il sostegno. In questo caso chiediamo di avvisarci.

Può anche accadere che il SAD venga interrotto perché il bambino adottato cambia villaggio e non è più possibile seguirlo. In tal caso il donatore viene tempestivamente informato, affinché possa decidere se procedere con il sostegno di un altro bambino o sospendere l’aiuto.

> QUANTE PERSONE POSSONO ATTIVARE UN SOSTEGNO?

L’azione di sostegno può essere attivata da una o più persone: da una coppia, da una famiglia, da una scuola, da una classe, da un’azienda, da un gruppo di amici o parenti… Insomma, da chiunque abbia voglia di impegnarsi a dare un sostegno concreto e costante nel tempo.

È necessario, tuttavia, segnare sul modulo di adesione una sola persona di riferimento: ogni bambino o classe vengono associati alla persona che effettivamente sottoscrive l’impegno, e tutte le informazioni che lo riguardano verranno inviate all’indirizzo indicato al momento dell’attivazione.

> IL CONTRIBUTO VERSATO È DEDUCIBILE?

Sì, certo. WHY è una Onlus iscritta all’albo delle organizzazioni di volontariato. Le donazioni in denaro sono deducibili secondo le norme previste dalla legge. Con la modulistica per il sostegno verrà consegnato il certificato di avvenuta donazione, da allegare alle ricevute dei versamenti effettuati (fornite dalla banca al momento del versamento, vanno conservate). Il tutto andrà presentato insieme ai documenti per la dichiarazione dei redditi.

 

> ATTIVAZIONE del sostegno a distanza:

Per attivare un Sostegno a Distanza basta RICHIEDERE IL MODULO DI SOTTOSCRIZIONE
scrivendo una email a sad@whyinsieme.org
oppure chiamando al numero 347 8224608

Un pensiero riguardo “PROGETTO “IO SOSTENGO A DISTANZA”

Lascia un commento